The Witcher 2

1zywioi.jpg

 

Genere:

Gioco di ruolo

Editore:

Namco Bandai

Data di uscita:

17 Aprile 2012

 

Parola chiave:

“Witcher”

 

Il Gioco

The Witcher 2” si svolge qualche anno dopo a “The Witcher” (esiste solo per la versione pc) ma non preoccupatevi, chiunque può giocare a questo secondo capitolo anche senza sapere di cosa narra il suo predecessore visto che le vicende importanti del primo capitolo ci vengono narrate nel secondo come se fossero barlumi di ricordi di Gerald. “The Witcher 2” è la storia di Gerald di Rivia un Witcher, cioè un incrocio tra un essere umano e una strega, si riconoscono dagli occhi gialli come gatti, hanno la possibilità di ingerire pozioni che ucciderebbero all’istante un essere umano e di usare poteri magici. I Witcher sono ammazza mostri per professione, vagano di villaggio in villaggio e vendono i loro servigi a caro prezzo, di solito combattono con 2 tipologie di armi: di ferro per gli esseri umani e d’argento per i mostri. “The Witcher 2” è la storia di Gerald di Rivia che viene incastrato ed etichettato come assassino di Re da un altro Witcher, la sua storia però è molto complessa, in principio lui cercherà di far luce sul suo passato che per colpa di una potente stregoneria gli è sconosciuto, mentre col proseguo della storia, si troverà a doversi scagionare dall’accusa di assassino e cacciare il Witcher che lo ha incastrato. In “The Witcher 2” a un certo punto della storia avremo la possibilità di scegliere da che parte stare e a seconda della nostra scelta, la storia prenderà una piega completamente diversa, incontreremo personaggio incredibili e ben curati in ogni dettaglio, ci troveremo a dover affrontare una guerra in ben due schieramenti opposti (a seconda della nostra scelta), mostri incredibili di ogni genere e razza e alcuni a dir poco MASTODONTICI. “The Witcher 2” oltre ad essere un GDR molto crudo per quanto riguarda storia, ambientazione e tanto ma tanto sangue è un gioco a luci rosse :D, sarebbe stato più corretto etichettarlo col bollino rosso, visto che presenta molte scene di nudo integrale e di sesso spinto (con donne e succubi) con tanto di animazione e suoni per niente censurati e ben evidenti. La grafica di questo gioco è eccellente, le ambientazioni sono ben curate e i personaggi/mostri interessanti e ben disegnati. Il sistema di gioco è un pò complesso ma con una buona dose di pazienza si impara in fretta :), “The Witcher 2” presenta all’intero tre differenti tipi di mini giochi che ci permetteranno di racimolare qualche moneta d’oro, il classico gioco dei dadi, scazzottate uno contro uno dove il più forte porta a casa la posta in palio e braccio di ferro :D. Questo gioco ha due modalità: singleplayer, giocando la storia di Gerald di Rivia in modalità: facile, normale e difficile (consigliata ai più esperti perchè è veramente difficile ma se avrete la costanza di procurarvi gli oggetti necessari a completare i tre set importanti presenti SOLO in questa modalità con un pò di pazienza la si completa tranquillamente) e una modalità multiplayer detta “l’arena” dove sempre in modalità: facile, normale e difficile dovremo affrontare un arena piena di soldati e mostri sempre più difficili e agguerriti, alla fine si viene classificati a seconda del punteggio ottenuto e del livello arena raggiunto con il mondo intero :). “The Witcher 2” è un bellissimo gioco per chi ama il genere GDR fantasy con una storia intricata ma molto interessante che ci permetterà di incontrare creature magiche come nani ed elfi e ad incrociare la spada con mostri orribili e molto agguerriti.

w8446r.jpg
3538kjl.jpg
2ytxv74.jpg

 

+1:

1) Storia favolosa;

2) Grafica eccezionale;

3) Multiplayer “l’arena” interessante e divertente;

4) Personaggi curati e ben realizzati;

5) Mostri ben differenziati e curati;

 

6) Mini giochi divertenti e ben studiati.

-1:

1) Mosse limitate e dopo un po può diventare ripetitivo;

2) Scene Hard esplicite.

 

Conclusione:

 

Voto 9.0

 

Scritto in esclusiva per xboxitalia.net da Stefano “Stephiroth1987” Turrini