Ryse: Son of Rome

2rwuuyr.jpg

 

Genere:Avventura

Editore:Microsoft Studios

Data di uscita:22 Novembre 2013

Parola chiave:“Al mio segnale.. Scatenate l’inferno!”

 

Il Gioco

 

Benvenuti nell’Impero Romano! Questo incredibile gioco si divide principalmente in due modalità: campagna in single-player dove impersoneremo Maximus un legionario romano tradito dal suo stesso impero che cerca vendetta e un multiplayer come gladiatore dove potremo mostrare le nostre qualità di guerriero nella favolosa arena del Colosseo. La campagna si svolge nel periodo storico che vede come imperatore uno dei peggiori della storia dell’impero Romano, Nerone, come detto in precedenza impersoneremo Maximus e la sua carriera militare che lo vede promuoverlo da semplice soldato semplice al grado di generale. In “Ryse Son of Rome” combatteremo alcune delle battaglie più avvincenti nella storia dell’Impero Romano, come per esempio la conquista della Britannia. Uno dei lati negativi di “Ryse Son of Rome” è la durata della campagna, davvero troppo breve solo 7 capitoli rigiocabili in varie difficoltà ma per quanto riguarda gli scenari sono a dir poco EPICI, la grafica di gioco è sublime e la Microsoft non si è risparmiata, siamo ai livelli di giocare un film interattivo. Il gioco è molto semplice per quanto riguarda la giocabilità infatti consiste in un sistema di mosse da ripetere per sovrastare i vari tipi di avversari come per esempio, pararsi, scudare, colpire con forza e la parte migliore del gioco, finire l’avversario con scenette davvero ROSSO SANGUE, che vede Maximus decapitare i propri avversari o amputarli e ridurle in pezzi! La tecnologia del nuovo sistema kinect ci permette di impartire ordini ai nostri sottoposti mentre siamo impegnati in combattimento come per esempio: “Tirate” rivolto agli arcieri che ci apriranno un varco nella difesa nemica oppure “Lanciate” ordinando alle catapulte di fare strage del numeroso esercito nemico. Per quanto riguarda invece la modalità multiplayer come detto all’inizio impersoneremo un gladiatore e da soli o insieme a un altro giocatore dovremo rendere spettacolo nella gloriosa arena del Colosseo, il bello di questa modalità è la possibilità di personalizzare il nostro gladiatore con armature, elmi, scudi, armi che sbloccheremo nel corso delle partite. Gli scenari del Colosseo sono svariati ma per lo più molto ripetitivi per non contare che se si è interessati a sbloccare l’obiettivo inerente bisognerà raggiungere il livello 100 e questo vuol dire giocare tante partite massacrando molti anzi moltissimi avversari e per guadagnare più punti esperienza evitando di farsi colpire e uccidere di fila molti nemici.

2pyuiqe.jpg2q3uj2b.jpg

2qkr0pz.jpg

 

+1:

1) Grafica stupefacente;

2) Finish VIOLENTE;

3) Gioco esaltante ed emozionante.

 

-1:

1) Ripetitivo;

2) Campagna intensa ma molto breve.

 

 

 

Conclusione:Voto 8.0

 

Scritto in esclusiva per xboxitalia.net da Stefano “Stephiroth1987” Turrini