Far Cry il coraggio di cambiare

Ubisoft ha da poco annunciato Far Cry Primal, che uscirà il 23 febbraio per Xbox One, Playstation 4 e PC.

Mi sembrava strano che quest’anno non fosse arrivato nessun’annuncio su un nuovo Far Cry, tutti pensavano al 5 ed ecco un spin-off che potrebbe rivoluzionare la serie.

Far Cry Primal sarà ambietato del 10000 AC, nel gioco impersoneremo Takkar, ultimo cacciatore del suo gruppo, che dovrà sopravvivere nell’ostile terra di Oros. Vivremo in un periodo in cui l’uomo non è ancora padrone della terra, ma facile preda di feroci ed ostili animali. Eccovi il trailer:

Ok si, avete capito bene, niente armi da fuoco. Insomma combatteremo con lancia e arco, le spade non erano ancora state inventate in quegli anni, forse troveremo qualche altra arma bianca, ma sinceramente l’assenza di armi mi intriga non poco. Alla fine sul gioco si sa poco, dato che è stato appena annunciato, ma sicuramente arriveranno tanti dettagli su Far Cry Primal da qui al 23 di Febbraio.

Comunque credo che sfrutti le stesse meccaniche di Far Cry 4 e che utilizzi lo stesso motore grafico, almeno il trailer mi ha dato questa impressione.
Dopo aver cavalcato gli elefanti in Far Cry 4, voglio sperare che in Primal si cavalchino i mammoth, sennò come ci si sposta da una parte all’altra della mappa? Ecco, l’assenza dei veicoli si farà sentire, per questo gli sviluppatori dovranno trovare qualche “stratagemma” per farci muovere lungo la mappa. Alla fine due sono le opzioni: o la fanno piccola, ipotesi poco accreditata, o ci offrono un mezzo per spostarci, ipotesi più plausibile ma gli animali non saranno troppo amichevoli.

Spero in una mappa suggestiva come quella del Kyrat, voglio godere con gli occhi per un paesaggio di natura incontaminata.

Mi è piaciuta la mossa di Ubisoft, ci vuole coraggio ad eliminare, tutto in un colpo, quella massiccia dose di FPS sempre esistita in questo franchise. Mi piacciono le scelte coraggiose, la voglia di cambiare e di innovare, di cercare e di offrire qualcosa di nuovo, bisogna solo dare fiducia agli sviluppatori invece di chiuderci a riccio rifiutando ogni tipo di cambiamento possibile per una saga da noi amata. Reputo Far Cry Primal un titolo davvero interessante, mi azzarderei addirittura ad acquistarlo al Day One.

Buona fortuna e buon lavoro Ubisoft, ti serviranno!