NBA 2K16: Un perfetto tiro da 3!

C’è poco da girarci intorno: NBA 2K16 migliora di anno in anno come il più pregiato vino di classe, scopriamo insieme il perché:
Già dalla creazione del personaggio notiamo con quanta cura il team di sviluppo ha realizzato il gioco, realizzando un editor degno di tale nome e che ci permetterà di immedesimarci al meglio nella modalità MyCarreer, MyPark e 2K Pro-Am, ma non solo: Grazie all’uso del Kinect potremo scannerizzare il nostro volto e importarlo con una precisione millimetrica nel gioco!

 

parker
E proprio nella modalità MyCarreer (la storia) ci ritroveremo a crescere insieme al nostro personaggio, iniziando dall’equivalente delle nostre scuole superiori per proseguire poi con la scelta del college, proprio grazie ad una borsa regalataci per le nostre grandi doti nel basket fino ad arrivare all’NBA.

Grazie alla direzione artistica di Spike Lee, famosissimo regista di film internazionali, la storia gode di un’ottima caratterizzazione dei personaggi e delle scene di intermezzo tra le partite, forse anche troppo presenti nei primi momenti di gioco, ma mai nulla di eccessivamente fastidioso. Una nota marginale, ma molto divertente, è l’ambientazione: la classica periferia difficile, tipicamente abitata da persone di colore, così come lo sono il nostro migliore amico e nostra sorella gemella… difatti la famiglia non cambierà nemmeno creando un personaggio bianco. È solamente una questione estetica, ma che ho trovato molto divertente 🙂

In qualsiasi momento di MyCarreer, si può poi accedere a MyPark, una mini-modalità online già presente nello scorso capitolo ed ora ampliata con 3 grandi città con altrettante fazioni tra cui scegliere. Entrando nel campetto sarà possibile intraprendere dei match con gli altri giocatori di tutto il mondo in 5 VS 5.

Team_Relocation_-_Application

Fortunatamente quella MyPark non è l’unica modalità in cui potrete dimostrare il vostro talento online: NBA 2K16 vi mette infatti a disposizione la 2K Pro-Am, ossia la modalità che vi consente di creare una squadra di 5 amici e competere con altri giocatori connessi. La vera novità però, risiede nel già citato editor che vi permetterà di personalizzare ogni aspetto primario e secondario del team, arrivando addirittura al motivo sullo scollo sulla canottiera, passando dalla tipologia del parquet utilizzata nel palazzetto ed i suoni elettronici per ogni tipo di azione effettuata in campo.

La stessa tipologia di editor la troveremo in MyGm, dove potremo selezionare una nuova città dove trasferire la nostra squadra del cuore, cercando di convincere il proprietario con la nostra allettante proposta. D’altro canto i prezzi degli accessori più richiesti sono spesso esagerati, obbligandoci a portare a casa vittorie su vittorie, per fidelizzare i fan e indurli ad acquistare prodotti con il nostro brand per rientrare nelle spese.

 

NBA 2K16 è un titolo completo, personalizzabile e divertente, riassumendo: Un perfetto tiro da 3!

Voto: 9.5